TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
LA MACCHIA MONGOLICA (Italia, 2020, 57’)

di Piergiorgio Casotti

1996, Massimo Zamboni, musicista e fondatore dei gruppi musicali CCCP e CSI, intraprende un viaggio in Mongolia che risulterà fondamentale per la sua carriera artistica e che segnerà la nascita del disco di maggior successo dei CSI:
“Tabula Rasa Elettrificata”.
Ma quel viaggio risulterà essere altrettanto fondativo dal lato umano e personale: sarà infatti proprio in Mongolia che Zamboni e la compagna Daniela decideranno di diventare anche genitori.
A vent’anni di distanza, su richiesta della figlia Caterina nata poco dopo quel viaggio, riaffronterà con lei e la moglie quello stesso viaggio, dall’Emilia e passando per la transiberiana.
Saranno presenti Piergiorgio Casotti e Massimo Zamboni.
Nell’ambito di Estate Doc.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
CORTI SEZIONE EMILIA-ROMAGNA

Proiezione selezione 2021 e incontro con gli autori
nel corso della serata
GOLDer Short
Proiezione dei 5 corti GOLDer Short.
GOLDer Short è un riconoscimento assegnato da SHORTer ai 5 migliori cortometraggi dell’Emilia Romagna prodotti nell’anno 2020.
SHORTer – Emilia Romagna Film Festival Net è un network di operatori culturali, impegnati nella promozione cinematografica ed audiovisiva della Regione Emilia-Romagna.

APE REGINA – 13’ – emilia-romagna GOLDer
GAS STATION – 9’ 42’’ – emilia-romagna GOLDer
GIUSTO IL TEMPO PER UNA SIGARETTA – 15’- emilia-romagna GOLDer
LA CITTÀ DELLE COSE DIMENTICATE – 17’ 30’’- emilia-romagna GOLDer
ZOMBIE – 13’ 34’’- emilia-romagna GOLDer
C’ERANO DUE RAGAZZI. DUE PARTIGIANI – 15’- emilia-romagna
COME VORREI… – 17’- emilia-romagna
GOLDEN HOUR – 12’- emilia-romagna
UNA NOTTE A BOLOGNA – 8’ 54’’- emilia-romagna
UNO DOPO L’ALTRO – 10’- emilia-romagna
UNO SPARO NEL BOSCO – 17’ 50’’- emilia-romagna

TEATRO ARIOSTO
ore 18.00 (posto unico € 10,00 – www.iteatri.re.it)
INFERNO 2021

Edizione restaurata del film del 1911 di Francesco Bertolini e Adolfo Padovan con musiche live. Colonna sonora dal vivo di Edison Studio
Mauro Cardi, Luigi Ceccarelli, Fabio Cifariello Ciardi, Alessandro Cipriani
elaborazione video Salvatore Insana.
Evento a cura di Fondazione I Teatri di Reggio Emilia – Aperto Festival in collaborazione con Ufficio Cinema del Comune di Reggio Emilia e Reggio Film Festival.
SD FACTORY
ore 21 (info e prenotazioni callgiovanicreativi@comune.re.it)
COSA CAMBIA – CALL GIOVANI CREATIVI 2021

Visione dei cortometraggi partecipanti alla call Cosa Cambia.
“COSA CAMBIA” è un concorso pubblico aperto a giovani videomaker promosso
dal Comune di Reggio Emilia, per l’ideazione e la produzione di cortometraggi
che siano narrazioni, spunti, interpretazioni e vissuti sui cambiamenti di
qualunque natura e dimensione.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL

Selezione dei corti internazionali 2021 sezione Cambiamento, Spazio Libero, Laicità, Città Mondo

MIGRANTS (France) – 8’ 17’’ – changes
PILE (UK) – 3’ 23’’ – changes
REBOOTED (Australia) – 12’ 46’’ – changes
LES BALEINES NE SAVENT PAS NAGER (France) – 21’ – changes
LE SYNDROME D’ARCHIBALD (France) – 19’ 15’’ – changes
DALIA (Italia) – 4’ 33’’ – spazio libero
PRO MALENKUYU SASHU (Russia) – 8’ 58’’ – changes
16 DE DECEMBRO (Spain) – 13’ 51’’ – changes
THE NIGHTWALK (Italy) – 15’ – changes
TRANSPORTER (Finland) – 1’ 09’’ – changes
CATCALLS (Canada) – 2’ – spazio libero
LOVE IS JUST A DEATH AWAY (Czech Republic) – 12’ – changes
I KNOW YOU ARE HERE (Canada) – 5’ – changes

nel corso della serata
CAMBIAMENTI CLIMATICI
NON SIAMO EROI
incontro con Sara Segantin, Alessia Iotti, Monica Morini, Bernardino Bonzani
Sara Segantin è una delle fondatrici di Fridays for Future in Italia. Il suo romanzo Non siamo Eroi (Fabbri Editore, 2021) riflette sui risvolti sociali e umani del riscaldamento globale.
Intervengono
Alessia Iotti (Alterales) disegnatrice, attivista che dà voce alle montagne
Monica Morini e Bernardino Bonzani (TeatrO dell’Orsa) che hanno ideato e interpretato lo spettacolo Saluti dalla Terra.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 19.00
CAMBIAMENTI MORFOLOGICI
ZALESKA SONORIZZA NOSFERATU DI MURNAU

Caterina Palazzi “Zaleska” sonorizza il capolavoro del cinema muto “Nosferatu il vampiro”, film del 1922 diretto da Friedrich Wilhelm Murnau, uno dei capisaldi del cinema horror ed espressionista. La scelta del contrabbasso crea una colonna sonora ancora più dark e tetra dell’originale, un’orchestra di bassi a tinte funebri che avvolge il pubblico in una bolla ipnotica in cui sembra materializzarsi la figura del vampiro.

TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL

Selezione dei corti internazionali 2021 sezione Città Mondo

ستاشر / I AM AFRAID… (Egypt, France, Belgium, Qatar) – 15’ – changes
VIGILE (Canada) – 9’ – spazio libero
ZOO (Spain) – 11’ – spazio libero
BAKH (Iran) – 9’ – spazio libero
YOCHEVED (Iran) – 15’ – spazio libero
BATACLAN (Italy) – 15’ – spazio libero
MAY I HAVE THIS SEAT? (Pakistan) – 10’ – spazio libero
DA YIE (Ghana, belgium) – 20’ – spazio libero
WHITE EYE (Israel) – 21’ – spazio libero
چاوەڕێ دەبم / I WILL WAIT (Kurdistan, Iraq) – 11’ 11’’ – spazio libero
MOSTAFA (Iran, Sweden) – 19’ – spazio libero

nel corso della serata
REGGIO CITTÀ INTERNAZIONALE
Racconti di una Reggio Emilia Internazionale: le relazioni di amicizia con il resto del mondo e l‘impegno per l’accoglienza e l’inclusione di cittadini di origine straniera.
Testimonianze da alcuni progetti in corso promossi dal Comune di Reggio Emilia e da Fondazione E35.

SHOOTING IN SARAJEVO

Il 29 febbraio del 1996, dopo 1425 giorni, migliaia di morti e centinaia di migliaia tra feriti e profughi, terminava l’assedio di Sarajevo. Oggi, a distanza di 25 anni da quei fatti, Shooting in Sarajevo, di Luigi Ottani, a cura di Roberta Biagiarelli (Bottega Errante Edizioni, 2021), racconta l’assedio attraverso le fotografie/polaroid di Luigi Ottani e i testi inediti di alcune delle voci più autorevoli a livello nazionale e internazionale.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 15.30
I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL

Selezione dei corti internazionali 2021 sezione Laicità, Cambiamento, Spazio Libero, Città Mondo

БоксБалет / BOX BALLET (Russia) – 15’ 15’’ – spazio libero
CARRIED AWAY (France) – 5’ – spazio libero
FERROTIPOS (Spain) – 14’ – changes
WITNESS (France, Iran) – 14’ – spazio libero
TÍO TOMÁS (Portugal, Canada, France) – 13’ – spazio libero
SEIRE (South Korea) – 26’ – changes

nel corso del pomeriggio
CAMBIAMENTI CINEMATOGRAFICI – LEZIONE DI CINEMA a cura di MASSIMO VITALI
COME NASCE UNA STORIA

Dall’idea al libro al film
Lo scrittore Massimo Vitali racconta la spericolata genesi del suo romanzo Se son rose (nuova edizione Pickwick, marchio tascabile di Sperling & Kupfer), la sua trasposizione cinematografica Nel bagno delle donne (prodotto da Rai Cinema, ora in programmazione su Sky) e coinvolge attivamente il pubblico in un dialogo aperto su letteratura, cinema e “creatività”.
CINEMA ROSEBUD
ore 17.30
SHAMAN MEDICINE WOMAN (Italia, 2020, 48’)

di Sara Pozzoli (ingresso 7 €, ridotto 5,50 €)
Il film racconta la quotidianità di Kit Shepperd, sciamana e donna di medicina, raccogliendo le sue parole di saggezza, i silenzi, i momenti di gioia e riflessione. È un ponte tra il mondo materiale ed il mondo immateriale e tra il mondo occidentale e quello nativo amerindiano.
Sarà presente la regista Sara Pozzoli.
Evento in collaborazione con Ufficio Cinema del Comune di Reggio Emilia

TEATRO SAN PROSPERO
ore 19.00

VALIGIA DI QUARTIERE
Un’idea di Matteo Bartoli Diretto da Marco Rovacchi
Con Marco Rovacchi, Susanna Torelli, Chiara Sassi, Julia Rossi
Storie di Alassane Kone (Costa d’Avorio), Altin Laupa (Albania),
Aurelia Fava (Crotone)

La città di Reggio Emilia come terra di opportunità di lavoro, di storie e di nuova vita. A parlare saranno persone arrivate in città 50 anni fa e quelle arrivate a Reggio negli ultimi anni. Chi sono? Come si sono integrate? Come sono stati accolti? Come sono cambiate le loro vite?

TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL

Selezione dei corti internazionali 2021 sezione Laicità, Cambiamento, Spazio Libero, Città Mondo

MI PIACE SPIDERMAN…E ALLORA? (Italy) – 9’ – spazio libero
GAME OVER (France) – 2’ 21’’ – changes
GOD’S DAUGHTER DANCES (South Korea) – 24’ 54’’ – changes
INTOLERANCE (Italy) – 15’ – changes
MÍA (Mexico) – 19’ 17’’ – spazio libero
CAMILLE ET MOI (France) – 18’ 14’’ – spazio libero
SINTRA III (Spain) – 12’ – changes
STORY (Poland) – 5’ – spazio libero
VICTORIA (Spain) – 8’ 08’’ – changes
TICK (Germany) – 6’ – changes
LE TEMPS DES CERISES (France) – 8’ – changes
LO EFÍMERO (Spain) – 20’ – changes
ONE LEFT (Austria) – 6’ 12’’ – spazio libero
16 (Spain) – 19’ – changes
ROBERTO (Spain) – 9’ – changes
MASCOT (South Korea) – 6’ 40’’ – spazio libero

nel corso della serata
CAMBIAMENTI LINGUISTICI
LE RAGIONI DEL DUBBIO

Vera Gheno indaga i meccanismi della nostra meravigliosa lingua, e lo fa con la leggerezza calviniana di chi ammira il linguaggio senza peso perché conosce il peso del linguaggio. E in queste pagine, lievi ma dense, distilla un «metodo» per ricordarci la responsabilità che ognuno di noi ha in quanto parlante. Un metodo che si fonda innanzitutto sui dubbi, che ci devono sempre venire prima di esprimerci: potremmo, nella fretta, non aver compreso di cosa si sta davvero parlando, capita a tutti, anche ai piú «intelligenti». Poi sulla riflessione, che deve accompagnarci ogni volta che formuliamo un concetto. E infine sul silenzio, perché talvolta può anche succedere, dopo aver dubitato e meditato, che si decida saggiamente di non avere nulla da dire.
Vera Gheno sarà introdotta da Maria Grazia Moratti (Libreria Punto Einaudi)
Evento in collaborazione con Iniziativa Laica e Libreria Punto Einaudi Reggio Emilia
TEATRO SAN PROSPERO
ore 15.30
CAMBIAMENTI CINEMATOGRAFICI – LEZIONE DI CINEMA a cura di ROBERTO MANASSERO
GAME CHANGE

Quali sono stati i grandi momenti di cambiamento nella storia del cinema? Quali registi, quali film o movimenti hanno avviato nuovi percorsi? Truffaut, Godard e gli altri della nouvelle vague? Antonioni e la partita di tennis di Blow Up? La New Hollywood degli anni 70? E prima, nel muto e nell’epoca classica, il cinema non aveva forse dentro di sé i segnali di una possibile rottura? Tra rivoluzioni, invenzioni, sorprese, un percorso nel cuore del cinema e dei suoi infiniti modi di raccontare il mondo.
A cura di Roberto Manassero.
SALA GIOVANNA MARINELLI DEL TEATRO SAN PROSPERO
ore 17.30
CAMBIAMENTI CINEMATOGRAFICI – LEZIONE DI CINEMA a cura di CHIARA ARRIGONI e NATALIA GUERRIERI
CHANGES
Da Matrix a Amélie, da Harry Potter a Il Signore degli Anelli, vedremo insieme come ogni personaggio matura e cresce attraverso una serie di avventure. A seconda delle storie, il suo cambiamento può portarlo alla vittoria come alla rovina, alla realizzazione come all’autodistruzione.
Esamineremo inoltre alcuni cortometraggi della selezione Reggio FilmFestival 2021, per vedere come questo discorso possa essere tratteggiato anche in una storia breve.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 19.00
CAMBIAMENTI MUSICALI
OoopopoiooO

Musica surreale e dadaista per theremin, voci e cianfrusaglie elettroacustiche.
A un secolo esatto dalla nascita del theremin, Valeria Sturba e Vincenzo Vasi sfoderano le antenne dei loro evanescenti strumenti per sconfiggere la monotonia della lobotomia de li tempi mia.
TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00
I CORTI DEL REGGIO FILM FESTIVAL

Selezione dei corti internazionali 2021 sezione Cambiamento, Spazio Libero, Laicità, Città Mondo

SIGNS (Switzerland) – 10’ 40’’ – changes
POPCORNGUTTEN (Norway) – 11’ – changes
THE BOX (Italy) – 9’ 17’’ – changes
BADAREN (Sweden) – 13’ – spazio libero
ACCAMÒRA (Italy) – 11’ – changes
A SILENT SONG (Spain) – 15’ – changes
HAPPY EASTER (France) – 6’ 37’’ – spazio libero
PRINCIPESSA (Italy) – 12’ 55’’ – changes
L’INFINITO (Italy) – 2’ – spazio libero
SOGNI AL CAMPO (France) – 9’ – spazio libero

nel corso della serata
LA GIURIA INTERNAZIONALE DEL REGGIO FILM FESTIVAL
Presentazione e incontro con la Giuria Internazionale del Reggio Film Festival: Maurizio Di Rienzo, critico cinematografico, Caterina Carone, regista, Midia Kiasat, regista e distributore.
Proiezione del corto Il sole e le altre stelle di Caterina Carone (Italia, 2020, 4’)
TEATRO SAN PROSPERO
ore 21.00

Proclamazione dei corti vincitori del Reggio Film Festival 2021, premiazione e proiezione dei film e dei risultati dei workshop.

Le proiezioni al Centro Internazionale Loris Malaguzzi sono in occasione di “Bambini al Centro”, per informazioni e iscrizioni https://www.reggiochildren.it/bambinialcentro

sabato 6 novembre
TEATRO SAN PROSPERO

ore 9.30 PROGRAMMA A – età consigliata: dai 3 anni

VUELA (Spain) – 15’ – family
GRIEĶIJAS DĀRGUMI (Latvia) – 11’ – family
MISHOU (Germany, Bulgaria) – 8’ – family
БОЛЬШОЙ И МАЛЕНЬКИЙ (Russia) – 6’ – family
INKT (The Netherlands) – 2’ 20’’ – family
LA PECHE MIRACULEUSE (France, Belgium) – 7’ – family
ПРИНЦЕССА И БАНДИТ (Russia) – 3’ 29’’ – family
MITCH-MATCH SERIES #09 (Hungary) – 2’ 52’’ – family


ore 11.30 PROGRAMMA B – età consigliata: dai 3 anni

PŘES PALUBU! (Czechia, Slovakia) – 12’ – family
LATITUDE DU PRINTEMPS (France) – 7’ 33’’ – family
АЛЯСКА (Russia) – 7’ 06’’ – family
KIKI LA PLUME (France) – 6’ – family
СНЕГОВИЧОК (Russia) – 3’ 40’’ – family
EINE STUERMISCHE NACHT (Germany) – 9’ – family
ТЕПЛАЯ ЗВЕЗДА (Russia) – 4’ 29’’ – family
PRINC KI-KI-DO; POSKOčNO JAJCE (Slovenia) – 5’ – family

TEATRO SAN PROSPERO
ore 9.30 PROGRAMMA C – età consigliata: dai 7 anni

ЛУЧШЕЕ МЕСТО НА СВЕТЕ (Belarus) – 13’ 21’’ – family
LA PETITE GRENOUILLE A GRANDE BOUCHE (France, Belgium) – 8’ 07’’ – family
GROTESQUES (France) – 3’ – family
TERRE DE VERS (France) – 8’ – family
LEA SALVAJE (Colombia) – 9’ 13’’ – family
LE RETOUR DU GRAND MÉCHANT LOUP (France, Belgium) – 11’ 22’’ – family
UMBRELLAS (France, Spain) – 9’ 40’’ – family


ore 11.30 PROGRAMMA D – età consigliata: dai 7 anni

MÉGA MÉGA MÉGA MÉGA FÊTE (Belgium) – 4’ 19 – family
L’ODYSSÉE DE CHOUM (France, Belgium) – 25’ 48’’ – family
CONQUISTADOR (France) – 3’ – family
KIKO ET LES ANIMAUX (France, Switzerland) – 7’ 30’’ – family
UN CAILLOU DANS LA CHAUSSURE(France, Switzerland) – 11’ 28’’ – family
TOUT LÀ-HAUT (France, Belgium) – 12’ 44’’ – family

CENTRO INTERNAZIONALE LORIS MALAGUZZI
ore 15.30 PROGRAMMA C – età consigliata: dai 7 anni

ЛУЧШЕЕ МЕСТО НА СВЕТЕ (Belarus) – 13’ 21’’ – family
LA PETITE GRENOUILLE A GRANDE BOUCHE (France, Belgium) – 8’ 07’’ – family
GROTESQUES (France) – 3’ – family
TERRE DE VERS (France) – 8’ – family
LEA SALVAJE (Colombia) – 9’ 13’’ – family
LE RETOUR DU GRAND MÉCHANT LOUP (France, Belgium) – 11’ 22’’ – family
UMBRELLAS (France, Spain) – 9’ 40’’ – family

ore 17.30 PROGRAMMA A – età consigliata: dai 3 anni

VUELA (Spain) – 15’ – family
GRIEĶIJAS DĀRGUMI (Latvia) – 11’ – family
MISHOU (Germany, Bulgaria) – 8’ – family
БОЛЬШОЙ И МАЛЕНЬКИЙ (Russia) – 6’ – family
INKT (The Netherlands) – 2’ 20’’ – family
LA PECHE MIRACULEUSE (France, Belgium) – 7’ – family
ПРИНЦЕССА И БАНДИТ (Russia) – 3’ 29’’ – family
MITCH-MATCH SERIES #09 (Hungary) – 2’ 52’’ – family


TEATRO SAN PROSPERO
ore 9.30 PROGRAMMA E – età consigliata: dai 10 anni

MATILDA IR ATSARGINĖ GALVA (Lithuania) – 13’ 09” – family
AU PAYS DE L’AURORE BORÉALE (France, Switzerland) – 15’ – family
MOUTONS, LOUP ET TASSE DE THÉ… (Francia) – 12’ – family
TRÉSOR (France) – 7’ 03’’ – family
VANILLE(France, Switzerland) – 29’ 26’’ – family
TÊTARD (France) – 13’ 40’’ – family
MEOW OR NEVER (United Kingdom) – 9’ 34’’ – family

ore 11.30 PROGRAMMA F – età consigliata: dai 10 anni

O PECULIAR CRIME DO ESTRANHO SR. JACINTO (Portugal, France) – 10’ 50’’ – family
ON EST PAS PRÈS D’ÊTRE DES SUPER HÉROS (Belgium, Portugal, France) – 12’ 13’’ – family
LE CRI (France) – 5’ 03’’ – family
ONLY A CHILD (Switzerland) – 6’ – family
T’AS VENDU MES ROLLERS? (France) – 6’ – family
VANILLE (France, Switzerland) – 29’ 26’’ – family

CENTRO INTERNAZIONALE LORIS MALAGUZZI
ore 15.30 PROGRAMMA D – età consigliata: dai 7 anni

MÉGA MÉGA MÉGA MÉGA FÊTE (Belgium) – 4’ 19 – family
L’ODYSSÉE DE CHOUM (France, Belgium) – 25’ 48’’ – family
CONQUISTADOR (France) – 3’ – family
KIKO ET LES ANIMAUX (France, Switzerland) – 7’ 30’’ – family
UN CAILLOU DANS LA CHAUSSURE(France, Switzerland) – 11’ 28’’ – family
TOUT LÀ-HAUT (France, Belgium) – 12’ 44’’ – family


ore 17.30 PROGRAMMA B – età consigliata: dai 3 anni

PŘES PALUBU! (Czechia, Slovakia) – 12’ – family
LATITUDE DU PRINTEMPS (France) – 7’ 33’’ – family
АЛЯСКА (Russia) – 7’ 06’’ – family
KIKI LA PLUME (France) – 6’ – family
СНЕГОВИЧОК (Russia) – 3’ 40’’ – family
EINE STUERMISCHE NACHT (Germany) – 9’ – family
ТЕПЛАЯ ЗВЕЗДА (Russia) – 4’ 29’’ – family
PRINC KI-KI-DO; POSKOčNO JAJCE (Slovenia) – 5’ – family

Proclamazione dei corti vincitori della sezione Family 2021.

REALIZZA UN CORTO HORROR CON PROFESSIONISTI DEL CINEMA!
30-31 ottobre / 1 Novembre 2021
workshop a cura di Ado Hasanovic (regista) e Leonardo Kurtz (direttore della fotografia)
I partecipanti avranno la possibilità di imparare a girare un cortometraggio seguiti
da professionisti diplomati al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.
ISCRIVITI AL WORKSHOP
INVIA UN SOGGETTO A TEMA HORROR
SI GIRERÀ TRA LA NOTTE DI HALLOWEEN E IL PRIMO NOVEMBRE
IL CORTO FINALE VERRÀ PRESENTATO LUNEDÌ 8 NOVEMBRE AL REGGIO FILM FESTIVAL
Quando: da sabato 30 ottobre ore 14 fino a tutto lunedì 1 novembre.
Dove: Impact Hub, via dello Statuto 3, Reggio Emilia
Costo: 150 euro (max 15 partecipanti)
Info e iscrizioni su info@reggiofilmfestival.com – 3406248741 (whatsapp)